13.01.2016

Settore dei pagamenti online 2015: l'anno della crescita per il settore di pagamenti e per paysafecard

Vienna, 11 gennaio 2016 – Il 2015 è stato un anno strabiliante per il settore dei pagamenti digitali così come per paysafecard, il leader mondiale nel settore dei pagamenti prepagati su Internet. paysafecard ha sede a Vienna, impiega 200 collaboratori e fa parte del gruppo internazionale Paysafe Group Plc. L'azienda è oggi presente in 42 Paesi con più di 500.000 punti vendita e i sistemi di pagamento sviluppati sono accettati presso migliaia di shop online. L'importo medio delle transazioni è 24 euro e ogni mese più di 2 milioni di utenti attivi utilizzano paysafecard.

Udo Müller, CEO di paysafecard, commenta naturalmente in maniera molto positiva l'anno appena concluso: "Con questa frequenza di utilizzo paysafecard è diventata una componente importante e irrinunciabile del mondo digitale. Nel giro di appena due anni abbiamo aumentato in maniera significativa l'utilizzo del nostro sistema di pagamento prepagato, tanto che oggi milioni di persone possono pagare su Internet in modo sicuro, pratico e semplice."

Espansione in nuovi mercati

La base per questo successo è anche rappresentata dall'espansione geografica di paysafecard nei nuovi mercati:

  • Con l'ingresso in Nuova Zelanda, paysafecard rivolge oggi le proprie attività nella regione del Pacifico ben oltre il mercato chiave dell'Australia.
  • L'avvio delle attività in Kuwait e Arabia Saudita, cui prossimamente seguiranno gli Emirati Arabi Uniti, ha segnato la presenza dell'azienda nella regione MENA.
  • Sono in corso i preparativi per il lancio in Georgia.

Per favorire al massimo la disponibilità di paysafecard, l'azienda ha sviluppato una rete di distribuzione mondiale formata da oltre 500.000 punti vendita.

Nel periodo 2015-2017 gli sforzi saranno concentrati sulla continua crescita e sui nuovi progressi nel settore dei "mobile payments". Contestualmente verranno proseguite le tre strategie chiave già definite: crescita dei mercati esistenti, contratti con nuovi partner di livello globale (come, ultimamente, Spotify) e ingresso in nuovi mercati. Tutto con l'obiettivo di conseguire e consolidare la posizione di leader sul mercato mondiale. Il nuovo lancio del sito Web globale, del conto per i pagamenti online my paysafecard e della finestra di pagamento (visualizzata quando l'utente sceglie paysafecard) sono elementi chiave ad elevata visibilità della strategia portata avanti.

Settore in fase di consolidamento

L'anno passato, anche paysafecard si è inserita in uno dei principali trend del settore, ovvero la concentrazione dei player, tramite operazioni di acquisizioni e fusioni su vasta scala: paysafecard ha infatti acquisito l'azienda britannica Ukash e ne ha integrato attività e metodi di pagamento, conseguendo così un'influenza decisiva sul mercato britannico. Inoltre, nell'agosto 2015 il gruppo Skrill, all'epoca società capofila di paysafecard, è stato acquisito da Optimal Payments Group, poi rinominato in Paysafe Group Plc.

Così commenta questi sviluppi Udo Müller: "Dal punto di vista dei consumatori, la libertà di scelta nell'ambito dei metodi di pagamento digitali, lungi dall'essere ridotta, è invece adesso meglio strutturata. Per paysafecard questi sviluppi hanno significato la possibilità di rivolgerci meglio ai vari gruppi di utenti e offrire loro proprio le soluzioni di pagamento di cui più hanno bisogno. Il nostro portfolio è diventato così più ampio e dettagliato."

Maggiore visibilità sui mercati europei

Nel 2015 paysafecard ha anche rafforzato la propria presenza nei principali mercati europei. In Spagna, Francia, Italia e Polonia sono stati effettuati investimenti elevati nel marketing, nella pubblicizzazione e nelle comunicazioni per garantire maggiore visibilità al prodotto e all'azienda e promuovere i vantaggi dei pagamenti prepagati su Internet. In Turchia, in seguito a nuove regolamentazioni, è stato sviluppato e lanciato con successo un nuovo prodotto.

Altre attività importanti

È importante menzionare anche il supporto significativo offerto da paysafecard nel 2015 alla gaming community globale. paysafecard ha infatti sponsorizzato ESL, la più prima e più grande lega di e-sport del mondo, e ha supportato i grandi eventi organizzati da ESL One a Francoforte e Colonia. ESL, grazie agli eventi online e offline, è uno dei principali operatori, nonché leader mondiale nel settore degli e-sport.

In Austria, invece, paysafecard ha stipulato una partnership con l'associazione MuG (Medien und Generationen), che si propone di avvicinare i più anziani al mondo digitale tramite i giovani. L'impegno in questo ambito profuso da paysafecard, in quanto leader di mercato responsabile, è particolarmente significativo.

Informazioni su paysafecard:

paysafecard.com Wertkarten GmbH (società capofila di tutte le società paysafecard), www.paysafecard.com, con sede a Vienna e consociate, tra le altre, a Londra, Düsseldorf, Lucerna, New York e Buenos Aires, è stata fondata nel 2000 in Austria ed è interamente di proprietà di Paysafe Group Plc., quotato sulla Borsa principale di Londra con il simbolo PAYS.

Con paysafecard, il prodotto di punta, l'azienda è oramai presente in 42 Paesi del mondo presso oltre 500.000 punti vendita. paysafecard è una soluzione prepagata di pagamento per Internet, utilizzabile da chiunque; non è necessario infatti disporre né di conto corrente né di carta di credito. Per eseguire un pagamento è sufficiente digitare il PIN paysafecard a 16 cifre. I servizi di paysafecard possono essere utilizzati presso migliaia di shop online. Grazie ai brand paysafecard, my paysafecard e paysafecard Mastercard® l'azienda è oggi il leader sul mercato mondiale per le soluzioni di pagamento prepagate. Negli anni paysafecard ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi, tra cui i Paybefore Award nelle categorie "Best Digital Currency", "Best virtual or digital Program" e "Top Digital Dollars" e, all'inizio del 2015, nella nuova categoria "Consumer Value". Inoltre paysafecard si è aggiudicata i premi Paybefore Awards Europe nelle categorie "Most Innovative Prepaid Solution" e "Consumer Champion". Nel 2014 "The New Economy" ha indicato paysafecard tra le 40 aziende più innovative del 2013. Nel 2015 paysafecard si è aggiudicata il primo posto come Leading Company dell'Austria nella categoria "Big Player Wien".

È possibile diventare Fan di paysafecard su Facebook, visitarci su Google+ e YouTube, seguirci su Twitter ed essere sempre aggiornati sul nostro Corporate Blog.

Addetto stampa:

Robert Bauer, asoluto public + interactive relations | presse@paysafecard.com | +43 1 533 36 53-60