19.03.2018

paysafecard entusiasma la games community

Inizio il 24 e 25 febbraio con l'ESL One del primo torneo principale Dota 2 in Polonia. Un premio in denaro da un milione di dollari ha attirato 16 delle migliori squadre Dota 2 al mondo nell'arena Spodek da 11.000 posti a Katowice. Alcuni giorni dopo un ulteriore highlight per la games community polacca: In occasione del CS:GO Event Intel® Extreme Masters (IEM) la squadra svedese Fnatic si è assicurata infine la vittoria dopo un combattimento di più sette ore nell'affollatissimo campo coperto.

4.000+ giocatori allo stand paysafecard

L'entusiasmo per l'eSports dei fan polacchi si è fatto però notare non solo in finale. Più di 4000 giocatori hanno visitato in entrambi i fine settimana di competizioni di fine febbraio e inizio marzo anche lo stand di paysafecard, per vincere PIN, partecipare alla Signing Session con il team CS:GO di G2 Esport oppure per prendersi con la paysafecard Promogirl, applauditori, dolciumi e materiale pubblicitario. Grazie alla sponsorizzazione il logo paysafecard è inoltre visibile in tutti i mezzi di comunicazione online e offlinedell'ESL. Paysafecard consolida così la sua posizione come marchio noto e affidabile per i giocatori di tutto il mondo.

Strategia a lungo termine per tutti i mercati verticali

Sin dall'inizio paysafecard è a stretto contatto con il mondo del games. L'impegno attuale come sponsor globale fa anche parte di una strategia a lungo termine, da cui traggono profitto anche rivenditori di altri settori come gli eSport: "La Games Community globale è uno dei motivi principali per i quali paysafecard è stata inventata come metodo di pagamento" afferma il CEO Udo Müller. "Siamo orgogliosi del fatto di avere sponsorizzato ESL e di avere contribuito allo sviluppo di questa serie di intrattenimento digitale diffusa in vari paesi, continenti e culture. La notorietà del marchio presso 180 milioni di sostenitori degli eSport in tutto il mondo è enormemente aumentata“.

Gruppi target di grande interesse per i rivenditori

La collaborazione con ESL offre a paysafecard un migliore accesso e una maggiore notorietà presso un gruppo target molto interessante. Soprattutto i Millennial che hanno familiarità con il Games conoscono paysafecard attraverso ESL ed eSport come mezzo di pagamento sicuro e facile, molto utilizzato anche in altri settori verticali online - social media, intrattenimento e scommesse online.

Attivazioni globali innovative

Oltre alla sponsorizzazione di eventi, paysafecard avvierà perciò molte attivazioni innovative per i fan: La nuova "paysafecard Hall of Fame" ad esempio rende omaggio ogni anno a personalità note per le prestazioni durante la loro carriera eSport o nel settore degli eSport in generale . "paysafecard Beat the Legends” offre agli appassionati la possibilità di testare le proprie capacità contro Pro-Gamer o Influencer. E "paysafecard Ultimate Experience” manda i più accaniti sostenitori degli eSport ad uno dei principali eventi ESL. Soprattutto per i giocatori il 2018 potrebbe diventare un anno emozionante con paysafecard.

Ulteriori immagini relative all'articolo: