02.11.2015

Scan2pay - Tutta l'innovazione ruota intorno al cliente

Una volta è stato lo slogan di una compagnia aerea. La compagnia aerea non esiste più ma lo slogan rimane: "Service is our success". A ragione, la paysafecard è anche autorizzata ad applicare questo motto sui propri banner, in quanto il servizio al cliente è al centro del lavoro quotidiano dell'azienda e dello sviluppo futuro. Il servizio e l'innovazione devono misurarsi rispetto ai vantaggi concreti per il cliente.

Esempio migliore per l'utilizzo di un'innovazione: scan2paydi paysafecard. Per fare questo, l'utente apre semplicemente l'app paysafecard nel processo di pagamento online e seleziona scan2pay. Quindi scansiona il codice QR, che gli viene mostrato durante il processo di pagamento, con il suo dispositivo mobile. Vede poi tutte le informazioni essenziali sulla transazione, che può autorizzare con un codice di sicurezza oppure con impronta digitale. In questo modo il pagamento è completato. È ancora più veloce, più mobile e più flessibile, il che costituisce un vantaggio reale soprattutto nei giochi online e di intrattenimento. In fondo, il cliente non è interessato alla transazione di pagamento, ma ai "beni" (materiali o digitali) che desidera acquistare. Si aspetta semplicemente una transazione senza problemi e sicura, della quale non si deve occupare ulteriormente, come con scan2pay, che paysafecard ora offre in 25 paesi.

Fare acquisti e pagare in mobilità rappresentano un settore particolarmente promettente. Secondo quanto riportato sul sito statista.de, il 31% del traffico web a livello mondiale è già eseguito su dispositivi mobili e già nel 2016 sono previsti 2 miliardi di utenti di smartphone in tutto il mondo (secondo emarketer. com). Ma cosa significa esattamente l'uso di dispositivi mobili quando si fa shopping? Nella maggior parte dei casi (68%) si usano dispositivi mobili per cercare negozi fissi, cioè per operare una "discontinuità mediatica"... Poi seguono solo le informazioni sui prodotti e il confronto dei prezzi, valutazioni che si potrebbero fare in pratica anche offline. L'acquisto e la prenotazione tramite Internet mobile è però già una realtà per un terzo degli utenti, per cui l'utilizzo più diffuso dello smartphone di cui sopra può essere considerato come il primo approccio all'effettivo shopping online, che fa familiarizzare con le procedure e abbassa la soglia di inibizione nel medio termine. Le donne preferiscono acquistare abbigliamento, scarpe incluse (47,4%) con il loro dispositivo mobile, seguito da libri (40%) ed elettronica (25,6 %). Nell'elenco di prodotti acquistati da uomini spiccano l'elettronica (poco meno del 39%), seguita da abbigliamento/ scarpe (31,8%) e da giochi/game (21,2%) (fonte: Bank of America).

In questo contesto, paysafecard continua a gestire servizi e innovazioni. Fa parte di questi servizi l'app paysafecard: si installa in modo veloce, guida l'utente fino al punto vendita più vicino, indipendentemente da dove si trovi. Fornisce inoltre informazioni su tutte le promozioni e le campagne che potrebbero essere di interesse per i clienti: un servizio interessante anche per i rivenditori che in questo modo raggiungono direttamente la comunità paysafecard. L'app offre anche l'accesso al conto di pagamento personale online my paysafecard, dove i crediti PIN possono essere gestiti in modo particolarmente chiaro.

Insieme alle altre presenze online dell'azienda, l'applicazione paysafecard è stata recentemente dotata di un design completamente nuovo, per una fruibilità ancora più intuitiva e un'esperienza di pagamento ancora più piacevole.

Per qualsiasi domanda sui nostri prodotti più recenti, può contattare il suo Account Manager o inviare un'e-mail a B2Bmarketing@paysafecard.com.